Benvenuto
nel portale del Comune di Nuvolento

In riferimento all’articolo giornalistico pubblicato sul “Bresciaoggi” di Giovedì 8 Gennaio 2015 pag 29 “Rifiuti, l’unione fa la forza”, appare opportuno fornire le seguenti precisazioni.
Per motivi non dipendenti dall’Amministrazione comunale nel sopracitato articolo sono stati riportati dati scorretti riguardo al servizio di smaltimento e raccolta rifiuti che i comuni di Nuvolento e Nuvolera si apprestano a gestire in forma associata una volta esperita la procedura di affidamento dell’appalto.

E' possibile consultare in allegato documenti informativi riguardanti la TASI

Calcolo tasi online:
http://prometeo.secoval.it/tasi

Avviso di deposito atti della variante al piano di lottizzazione “ADT1” in variante al documento di piano del P.G.T. - ART. 13 comma 4 L.R. N. 12/2005 e smi.

Il Comune di Nuvolento ha partecipato al concorso “Comuni Ricicloni 2014”, un’iniziativa di Legambiente con il patrocinio del Ministero per l'Ambiente, che premia le comunità locali che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione sostenibile dei rifiuti.

Nella classifica (Comuni d’Italia con popolazione inferiore a 10.000 abitanti) si è classificato al 98° posto con una percentuale di raccolta differenziata (RD) del 72,17% e con un indice di buona gestione del 56,46. Nella graduatoria provinciale è stata raggiunta la 5° posizione.

Nei giorni scorsi sono stati collocati 3 nuovi contenitori per la raccolta delle pile esaurite sia a stilo (per giocattoli, torce, radio, ecc.) che a bottone (per calcolatrici, orologi, ecc.).

I tre contenitori sono situati rispettivamente alla scuola materna, al centro anziani (C.A.S.A.) ed in biblioteca.

In allegato è consultabile la relazione di fine mandato amministrativo 2009-2014

"La Cultura ci alimenta" è un progetto pluriennale e di ampio respiro promosso dall'Ecomuseo del botticino, in vista di EXPO 2015 e in occasione del centenario della prima guerra mondiale. L'iniziativa punta a coinvolgere le Associazioni del territorio e tutti quanti abbiano a cuore la conservazione della memoria e la promozione del territorio.

Per approfondire visita il sito:
http://www.ecomuseobotticino.it/?q=node/337